Celebrazione ecumenica - Festa Federale

Domenica 19 settembre 2021, ore 16.30, Bellinzona - Chiesa evangelica riformata, viale Stefano Franscini 1

si terrà un culto ecumenico a cura della Comunità di lavoro delle chiese cristiane in Ticino (CLCCT), con i loro rappresentanti. La liturgia è stata preparata dal pastore riformato Stefano D’Archino e da don Maurizio Silini.


Celebrazione ecumenica al Festival di Locarno

Domenica 8 agosto, ore 11.15, Chiesa S.Maria Assuna (Chiesa Nuova) - Locarno

(gd) Un momento di spiritualità molto apprezzato: torna anche domenica 8 agosto , dopo la forzata pausa dello scorso anno, la celebrazione ecumenica nell’ambito del Festival del film di Locarno, un incontro di preghiera, di musica e di riflessione destinato sono solo ai festivalieri, ma aperto a tutti. La organizza la Comunità di lavoro delle Chiese cristiane nel Canton Ticino, in collaborazione con la parrocchia cattolica e la Chiesa evangelica riformata di Locarno e gli organismi preposti al cinema delle Chiese cattolica ed evangelica in Svizzera.

Proposta dall’allora Commissione ecumenica di dialogo del Canton Ticino e accolta con grande interesse dal presidente del Festival Raimondo Rezzonico, la celebrazione si svolse per la prima volta il 5 agosto 1990 nella chiesa parrocchiale di Muralto, alla presenza dell’allora presidente della Confederazione Arnold Koller. Per diversi anni, la partecipazione di un consigliere federale a questo culto è stata una costante: ricordiamo in particolare quelle di Ruth Dreifuss, la quale, durate tutto il periodo che l’ha vista in governo (dal 1993 al 2002), non è mai mancata una volta a questo appuntamento, e di Flavio Cotti. L’8 agosto 1999, in occasione del suo decimo anniversario, la celebrazione venne trasmessa in diretta dall’allora TSI dalla Sopracenerina.

La giuria ecumenica

All’incontro ecumenico dell’8 agosto, che come di consueto, dato il suo carattere internazionale, si svolgerà in diverse lingue, saranno rappresentate le Chiese cristiane presenti in Ticino. Pronuncerà la meditazione la francese Anne Le Cor, laica cattolica, membro della giuria ecumenica insieme con le svizzere Pascale Huber ed Eva Meienberg e l’americano S.Brent Rodriguez-Plate.


Colletta cantonale luglio 2021

per i servizi radio e televisione e “Voce evangelica”

La colletta è dedicata alla Commissione per i mezzi di comunicazione che gestisce il lavoro di un team redazionale composto da Paolo Tognina, coordinatore e responsabile del lavoro con i massmedia; Luisa Nitti, redattrice e incaricata in particolare delle trasmissioni radiofoniche, Gaëlle Courtens, redattrice e incaricata in particolare del mensile “Voce evangelica” e delle trasmissioni radiofoniche e Mattia Schmitt che si occupa di traduzioni. 

Questo piccolo team svolge un grande lavoro, creativo e che riscuote molto interesse: le trasmissioni evangeliche televisive “Segni dei Tempi” hanno un alto indice d’ascolto, così come i culti teletrasmessi. Allo stesso modo sono molto apprezzate le trasmissioni radiofoniche “Chiese in diretta” e “Tempo dello Spirito”.

La collaborazione con l’ente radiotelevisivo RSI è buona e questo permette che la voce evangelica riformata raggiunga molte persone che non partecipano alla vita comunitaria nonché l’intera opinione pubblica di lingua italiana di qualsiasi confessione. Il taglio finanziario di CHF 50.000 messo in atto dalla RSI ai costi di produzione delle trasmissioni evangeliche (e così anche a quelle cattoliche) pesa ora enormemente.

Il protestantesimo svizzero italiano, ad eccezione della Val Bregaglia, si trova tuttavia in una situazione di minoranza.

Vi invitiamo vivamente a sostenere il lavoro della Commissione per i mezzi di comunicazione affinché, anche in futuro, la Chiesa riformata rimanga presente nella consapevolezza di tutti! - Grazie!

 

Versamenti si possono effettuare sul

conto corrente postale  69-3172-9 (IBAN CH18 0900 0000 6900 3172 9)

intestato a: Commissione per i mezzi di comunicazione, 6900 Lugano


Conferenza "Chiesa e pandemia"

(Sinodo 29 maggio 2021, Bellinzona)

Al seguente link trovate un resoconto della conferenza “Chiese e Pandemia”, tenutasi in occasione della Sessione primaverile del Sinodo CERT dello scorso sabato 29 maggio 2021. 

cliccare qui:  “Chiesa e Pandemia”


Sinodo CERT

Bellinzona, sabato 29 maggio presso la Chiesa evangelica riformata

I Sinodali sono convocati alla sessione primaverile del Sinodo CERT. Nel corso della sessione oltre alle trattande di gestione ordinaria - approvazione del rapporto annuale e del rendiconto finanziario per l’anno 2020 – si terrà una conferenza sul tema “Chiesa e pandemia”.


Culti in tempo di Pasqua 2021

- Culto evangelico del Venerdì Santo - 2 aprile 2021

  dalla Chiesa riformata di Baden (Argovia)

  RSI La1, ore 10.00 

- Culto evangelico di Pasqua - domenica 4 aprile 2021

  dalla Chiesa evangelica battista di Grosseto

  RSI La1, ore 10.00 

- "La Domenica Insieme" - Meditazione biblica, preghiera e canto

  11, 18 e 25 aprile, RSI La2, ore 8.45


Colletta cantonale aprile 2021 - Progetto “Lacai-Roì”

La colletta è destinata allo sportello dedicato alle donne presso il centro di accoglienza per richiedenti l’asilo di Chiasso e Balerna. Nato a gennaio 2017 con il nome biblico “Lacai-Roì” (il pozzo dove Dio apparse alla donna Hagar), lo sportello procede bene e sta dando i suoi frutti: esso offre alle donne nei centri d’accoglienza per richiedenti l’asilo in Ticino una zona protetta, nella quale possano confidarsi, sfogarsi, essere ascoltate e conoscere sé stesse prendendone atto. Una o due volte alla settimana la responsabile incontra tutte le donne per parlare delle principali problematiche che comporta la convivenza forzata con persone che non si conoscono, si lavora molto sulla responsabilità di tenere i propri figli sempre vicini, sull’importanza della prevenzione dalle malattie sessualmente trasmissibili, sul pudore ed altre questioni relative alla cura del corpo e della casa. Oltre agli incontri di gruppo, si svolgono incontri personali al fine di approfondire tematiche delicate e, frequentemente in collaborazione con la SEM, affrontiamo il discorso di presunti abusi sessuali subiti durante il viaggio e dei traumi che ne derivano. Parlando singolarmente si la possibilità di trattare argomenti molto intimi dei quali non parlerebbero mai e che le fanno soffrire. In media, ogni martedì e giovedì, la responsabile incontra ca. 15 donne tra mamme e donne che posso essere sole, accompagnate, minorenni, mamme sole oppure mamme con famiglia.

Contributi e offerte per questo progetto possono essere versate sul conto della Chiesa evangelica riformata nel Ticino, con l’indicazione “Lacai-Roì”, Conto: CCP 65-5017-7 (IBAN: CH77 0900 0000 6500 5017 7).


Settimana di preghiera per l’unità dei cristiani

Celebrazione ecumenica

Domenica 24 gennaio, ore 16.00 nella Chiesa San Rocco a Lugano

organizzata dalla Comunità di lavoro delle Chiese cristiane nel Ticino (CLCCT)

Il tema della liturgia è “Rimanete nel mio amore: produrrete molto frutto” (Giov. 15,5-9).

Il culto sarà presieduto dai membri della Chiesa Siro-Ortodossa, mentre la predicazione è affidata al pastore Angelo Reginato della Chiesa Evangelica Battista.

Lo schema della celebrazione, comune a tutte le Chiese a livello mondiale, è stato preparato da un gruppo ecumenico internazionale.

Altre celebrazioni in Ticino

· Giovedì 21 gennaio, ore 17.00, Quartino-Chiesa cattolica

· Giovedì 21 gennaio, ore 20.30, Cressogno (ITA) - Santuario

· Venerdì 22 gennaio, ore 17.30, Bellinzona-Chiesa Collegiata

· Sabato 23 gennaio, ore 17.30, Tesserete – Chiesa cattolica (Cristiani insieme Capriasca)


Sinodo CERT

multinazionali responsabili, iniziativa sull'industria bellica, tagli alle produzioni radiotelevisive

Il Sinodo della Chiesa evangelica riformata in Ticino (CERT), riunito in assemblea ordinaria, ha espresso il proprio sostegno all'iniziativa per multinazionali responsabili, "in quanto le problematiche sollevate toccano temi legati alla giustizia, alla salvaguardia del creato e alla difesa dei diritti umani", ha affermato il presidente del Consiglio sinodale della CERT, pastore Tobias Ulbrich, "e dunque interpellano la coscienza cristiana".

Sostegno anche per l’iniziativa che chiede il divieto di finanziare i produttori di materiale bellico. La risoluzione, votata all'unanimità dalle sinodali e dai sinodali, afferma che "il Sinodo sostiene l'obiettivo dell'iniziativa popolare affinché i fondi pubblici non siano investiti nell'industria bellica e propone che si investa piuttosto in una riconversione nell'industria civile".

Attenzione infine alla questione dei tagli operati dalla RSI nei confronti dei programmi religiosi. A essere colpito il settimanale televisivo "Segni dei Tempi", che ha visto il proprio budget drasticamente ridotto. A suscitare il malcontento del Sinodo, in particolare l'abolizione della replica del lunedì sera del programma, sostituita da una replica collocata alle 7.30 della domenica mattina. "Chiediamo che venga ripristinata la replica del programma «Segni dei Tempi» nella serata del lunedì, su RSI La1, e invitiamo la direzione RSI a valutare una possibile migliore collocazione dell'edizione principale del programma, su RSI La1", hanno precisato le delegate e i delegati in una presa di posizione accolta all'unanimità e sostenuta anche dalla direzione della Chiesa evangelica riformata nei Grigioni, la quale concorre al finanziamento del programma.

I lavori del Sinodo si sono svolti a Lugano, sabato 24 ottobre, presso la chiesa riformata di Viale Cattaneo.

Download
Risoluzioni Sinodo 2020
Risoluzioni Sinodo CERT 2020 Lugano.pdf
Documento Adobe Acrobat 361.6 KB


Settimana delle religioni

dal 9 al 15 novembre 2020

Per evitare i pregiudizi derivanti dalla paura e dalla non conoscenza delle altre religioni, nel 2007 nasce l’idea della “Settimana delle Religioni”: offrire la possibilità di contatti personali e lo scambio d'informazioni per favorire l'integrazione e la coabitazione pacifica.

La “Settimana delle Religioni” invita uomini e donne di diversa appartenenza religiosa all'incontro e al dialogo, e annualmente propone una serie di numerosi progetti e manifestazioni che si svolgono in tutta la Svizzera.

Il Forum per il dialogo interrreligioso e interculturale di Lugano vi propone tre appuntamenti al cinema, ad Ascona, Lugano e Chiasso.

Gli incontri si tengono nel rispetto delle norme igieniche e di distanza sociale, mentre la prenotazione è d'obbligo solo al Cinema Studio Foce di Lugano tramite il sito prenota.lugano.ch

Vi aspettiamo numerosi!

· Mercoledì 11 novembre, ore 20.15: Ascona-Collegio Papio (Via delle Cappelle 1)

  “Il villaggio di Cartone” regia di Ermanno Olmi (2011)

· Sabato 14 novembre, ore 20.30: Chiasso-Sala-Cine Excelsior (Via Franscini 10)

  film “Mr. Ove” regia di Hannes Holm (2015)

· Domenica 15 novembre, ore 17.30: Lugano-Cinema Studio Foce (Via Foce 1)

  “Il villaggio di Cartone” regia di Ermanno Olmi (2011)


Conferenza: L'ospitalità Eucaristica

Venerdì 24 gennaio 2020, ore 20.30, nella sala della Chiesa riformata Bellinzona
Conferenza organizzata dalla Comunità di lavoro delle Chiese Cristiane in Ticino
del prof. Andrea Grillo (cattolico) e del prof. Paolo Ricca (valdese)

Le chiese cristiane dialogano da molti decenni, tengono celebrazioni ecumeniche insieme, ci sono scambi di pulpiti, riconoscono il battesimo l’una dell’altra, eppure alla “mensa” sono separate. I due professori discuteranno della proposta di aprire la partecipazione alla Eucarestia/Santa Cena ai fratelli e sorelle di altre confessioni, andando oltre le difficoltà dottrinali, spinti da una esigenza attuale dei cristiani.

Comunicato stampa

Attentato antisemita a Halle

Download
CERT-CS Comunicato Halle 09102019.pdf
Documento Adobe Acrobat 643.0 KB

Culto ecumenico cantonale

Festa federale di ringraziamento, penitenza e preghiera

Domenica 15 settembre 2019, ore 17.00,
presso la Chiesa evangelica riformata di Bellinzona (viale Stefano Franscini 1)
si terrà un culto ecumenico a cura della Comunità di lavoro delle chiese cristiane in Ticino (CLCCT), con i loro rappresentanti. La predicazione sarà tenuta da padre Shenuda.


Celebrazione ecumenica

Nell’ambito del 72° Locarno Festival, la Comunità di lavoro delle Chiese cristiane del Canton Ticino invita alla celebrazione ecumenica plurilingue, aperta a tutti, che si terrà

Domenica 11 agosto 2019, ore 11.15

chiesa Santa Maria Assunta ("Chiesa Nuova"), via Cittadella, Locarno

Predica/Sermone: pastora Brigitte Affolter, co-presidente di Interfilm Svizzera.

Al termine, nel chiostro della chiesa sarà offerto un aperitivo dalla Parrocchia Cattolica Sant’Antonio di Locarno. In quest’occasione saranno presentati i membri della Giuria Ecumenica.